Per scaricare un fac simile in formato word di disdetta abbonamento Sky fare clic qui.

Verbale approvazione bilancio fac simile (download .pdf)
 

Verbale approvazione bilancio S.p.A.
__________________ SPA
Sede _____________________________________
Capitale Sociale  Euro ____________________ versato ___________________
Iscritto alla C.C.I.A.A. di _______________
Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese ______________________
Partita IVA: __________________  - N. Rea: ____________

 
Verbale di Assemblea Ordinaria dei soci
L’anno _______, il giorno ____ del mese di __________, alle ore ________, presso la sede sociale in __________, si è riunita l’Assemblea della Società "___________ S.R.L." a responsabilità limitata per discutere e deliberare sul seguente
ORDINE DEL GIORNO
1) DISCUSSIONE ED APPROVAZIONE DEL BILANCIO D’ESERCIZIO AL 31/12/2009, CORREDATO DALLA NOTA INTEGRATIVA, UDITE LA RELAZIONE SULLA GESTIONE E LA RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE,  E DESTINAZIONE DELL’UTILE DI ESERCIZIO.
2) VARIE ED EVENTUALI.

 
Assume la presidenza ai sensi del vigente statuto sociale _________, Presidente del Consiglio di Amministratore, il quale constata e fa constatare la piena validità dell’odierna assemblea, formalmente convocata ai sensi di legge e di statuto con avviso del ________, essendo presenti in proprio n. ____ soci che rappresentano il ________% dell’intero capitale sociale per nominali € ____________, e precisamente:
__________, proprietario di _________ azioni del valore nominale di € _______ ciascuna, per un totale di € _________ pari al _____% dell’intero capitale sociale;

 
E’ assente il socio ____________, proprietario di _________ azioni del valore nominale di € _______ ciascuna, per un totale di € _________ pari al _____% dell’intero capitale sociale;
 
E’ presente l’Organo amministrativo nelle persone di ________
 
E’ presente il Collegio Sindacale nelle persone di ______
 
Assume la carica di Segretario il signor _______, e si passa alla discussione degli argomenti posti all’ordine del giorno.
 
1) DISCUSSIONE ED APPROVAZIONE DEL BILANCIO D’ESERCIZIO AL 31/12/2009, CORREDATO DALLA NOTA INTEGRATIVA, UDITE LA RELAZIONE SULLA GESTIONE E LA RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE,  E DESTINAZIONE DELL’UTILE DI ESERCIZIO.
Sul primo punto posto all’ordine del giorno prende la parola il Presidente, il quale ricorda ai presenti che, a norma dell’art. 2364 e del vigente statuto sociale è compito specifico dei soci approvare il bilancio relativo all’esercizio chiuso il 31.12.2009 attraverso apposita deliberazione, da assumere secondo quanto previsto dal vigente statuto sociale e dall’art. 2368 del Codice Civile. I soci presenti all’unanimità danno atto che sono state correttamente espletate dall’Organo Amministrativo tutte le disposizioni contenute nel vigente statuto sociale e negli articoli 2428 e 2429 del Codice Civile.
A questo punto il Presidente dà lettura della relazione sulla gestione, redatta nel rispetto delle previsioni dell’art. 2428 del Codice Civile e del progetto di bilancio chiuso al 31.12.2009 composto da stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa e redatto nel pieno rispetto degli articoli 2423 e seguenti del Codice Civile, che presenta un risultato _____________ di Euro ______________.
Il Presidente del Collegio Sindacale legge la relazione del Collegio Sindacale, redatta nel pieno rispetto delle previsioni dell’art. 2429 del Codice Civile.
Seguono quindi la discussione, durante la quale vengono forniti tutti i chiarimenti del caso, e la messa ai voti del bilancio per alzata di mano, che risulta approvato all’unanimità dei presenti compresa la destinazione del risultato di esercizio come proposta dal Consiglio di Amministrazione, e precisamente:
- Euro _________ a totale copertura delle perdite pregresse
- Euro ______________ a fondo di riserva legale
- Euro ________________ a fondo di riserva facoltativa
- Euro ______________ da distribuire ai soci
 
Si precisa che la distribuzione dell’utile ai soci avverrà nei modi e nei termini ritenuti opportuni dall’Organo Amministrativo, compatibilmente con le esigenze economiche e finanziarie della società.
 
2) VARIE ED EVENTUALI.
Null’altro essendovi da deliberare e nessuno più chiedendo la parola, la seduta viene tolta alle ore _________ previa redazione, lettura ed approvazione del presente verbale.
Il Segretario
Il Presidente
 
TAG:
Per scaricare un fac simile di lettera di dimissioni da rapporto di lavoro clicca qui.
L’esercizio dell’attività di commercio all’ingrosso di prodotti alimentari è subordinata al possesso dei requisiti morali e professionali:
L'avviso bonario è una comunicazione inviata al contribuente allo scopo di informarlo degli eventuali errori riscontrati, da parte dell'agente della riscossione, in fase di liquidazione delle imposte. E' possibile rateizzare l'importo dell'avviso. 
Lo staff di tusciafisco.it propone uno schema di Procedura di rateazione di un avviso bonario.
Per scaricare in formato pdf la Procedura cliccare qui.
Il modello "ISEE" - Indicatore di Stato Economico Equivalente, è lo strumento che consente di accedere  ad una serie di prestazioni sociali.
 
Il calcolo dell’I.S.E.E. viene effettuato utilizzando una dichiarazione sostitutiva unica completa di un numero di allegati pari a quello dei componenti del nucleo familiare. La dichiarazione, compilata e firmata, costituisce autocertificazione, e come tale può essere soggetto di accertamento da parte dell'Amministrazione Finanziaria sulla veridicità delle indicazioni riportate.  Sulla base di tale dichiarazione viene rilasciata una attestazione I.S.E.E. che successivamente deve essere inviata telematicamente all'INPS.

Download .pdf:
In base all’articolo 2381 del Codice Civile, gli Amministratori delegati sono tenuti ad elaborare un report, con cadenza fissata dallo statuto ed in ogni caso almeno ogni sei mesi, che abbia ad oggetto l’andamento del semestre di riferimento.
Tali report vanno consegnati al Consiglio di Amministrazione, durante una sua adunanza.

La disposizioni normativa è dedicata alle sole Società per Azioni, ma parte della dottrina la ritiene applicabile anche alle Srl che abbiano adottato l’amministrazione collegiale con delega di poteri a singoli amministratori.

Lo staff di tusciafisco.it propone un fac-simile di relazione ex art. 2381 c.c. (cliccare qui per scaricare il file in formato word).
feed-image Feed Entries