Il codice tributo 1040 "Ritenute su redditi di lavoro autonomo compensi per l'esercizio di arti e professioni" è il codice che indichi nella sezione Erario del modello F24 che utilizzi per pagare, entro il sedici del mese successivo a quello del pagamento, le ritenute sui redditi di lavoro autonomo che trovi indicate per esempio sulle parcelle del commercialista, del notaio, dell'avvocato ecc.ecc. Dal 01 gennaio 2017 è confluito in questo codice, il vecchio codice tributo 1038 relativo alle ritenute sulle provvigioni e quindi dal 01/01/2017 utilizzi il codice 1040 anche per versare le ritenute indicate nelle fatture di provvigioni.

Va ricordato che entro il mese di marzo dell'anno successivo a quello del pagamento, il sostituto di imposta deve inviare al professionista una certificazione che riepiloga tutte le ritenute di acconto versate a suo nome.

Clicca qui
per scaricare un esempio di compilazione del modello F24

TAG: